UN NUOVO MODO DI BERE SANO

I succhi freschi estratti da vegetali e frutta crudi sono il mezzo attraverso il quale possiamo rifornire tutte le cellule e i tessuti del corpo degli elementi e degli enzimi nutrizionali di cui necessitano nel modo in cui possono essere più digeribili e assimilati, cosa che avviene dopo solo dieci/quindici minuti.

ll primo a parlare di succhi freschi è stato il dottore e pionere del crudismo Norman Walker gia negli anni ’40.

I succhi vivi di frutta e i succhi di verdura rappresentano per l’ organismo una vera e propria carica di energia, una benzina biologica fondamentale.

Le  loro proprietà sono numerose, a seconda del tipo di frutta o verdura che si sceglie, e di gran lunga migliori rispetto a quelle dei cibi cotti, considerando che a  54° gli enzimi muoiono, per cui se il cibo è sottoposto a temperature superiori ai 54° perdono vita e il suo valore nutritivo.

Inoltre il cibo solido ha bisogno di molte ore per essere digerito prima che il suo nutrimento sia disponibile per i tessuti e le cellule del corpo, cosa che non accade con i succhi freschi in quanto arrivano direttamente nello stomaco sottoforma di acqua viva vitaminizzata e ricca e l’organismo li ha subito a disposizione, senza faticare.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *